Azioni su cui investire nel 2012 secondo Banca IMI

di Stefania Russo Commenta

Attraverso un'analisi Banca IMI ha indicato le sue azioni prferite per il 2012, distinguendo tra quelle che fanno parte..

Attraverso un’analisi Banca IMI ha indicato le sue azioni preferite per il 2012, distinguendo tra quelle che fanno parte del paniere FTSEMib e quelle a media capitalizzazione.

Per quanto riguarda il MidCap, in particolare, i titoli indicati dalla banca sono sette: Astaldi, Biancamano, Geox, Hera, Marr, Safilo e Servizi Italia.

TUTTI I DIVIDENDI 2012 BORSA ITALIANA

Più nel dettaglio, Astaldi è stata indicata da Banca IMI in quanto si ritiene che sia la migliore opportunità di investimento nel settore delle costruzioni in quanto presenta un’elevata redditività e un profilo di rischio piuttosto contenuto. Per quanto riguarda Biancamano, invece, gli esperti apprezzano le ottime prospettive di crescita del giro d’affari e il basso rapporto tra prezzo e utile.

PREVISIONI PAESI EMERGENTI 2012

Geox risulta invece caratterizzata da un rapporto rischio/rendimento favorevole, inoltre il recente calo potrebbe aver trasformato il titolo in un’ottima opportunità di investimento, nonostante le previsioni del settore di riferimento per il 2012 siano tutt’altro che positive.

Per Hera si prevede una crescita della redditività nel corso dei prossimi mesi, così come pure sono considerate un’ottima opportunità di investimento le azioni Marr, alla luce del fatto che la società occupa una posizione di leadership nel mercato di riferimento.

Prospettive positive anche per Safilo, soprattutto a seguito del contratto siglato con il gruppo Celine, del gruppo LVMH, e dell’acquisizione di Polaroid. Servizi Italia, infine, viene consigliata per le ottime prospettive di crescita del giro d’affari e il basso rapporto tra prezzo e utile.

Per quanto riguarda l’FTSEMib, invece, Banca IMI ha segnalato tra le sue preferite Eni, Lottomatica, Pirelli, Prysmian e Terna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>