Deposito titoli Poste Italiane

di Stefania Russo Commenta

Per investire in titoli di Stato, azioni e obbligazioni occorre attivare un deposito titoli, ossia un conto mediante...

Per investire in titoli di Stato, azioni e obbligazioni occorre attivare un deposito titoli, ossia un conto mediante il quale verranno gestiti gli investimenti.

Oltre che presso la propria banca, che in genere attiva il deposito titoli direttamente sul conto corrente applicando costi aggiuntivi, il deposito titoli può essere attivato anche presso Poste Italiane. Anche in questo caso, tuttavia, occorre aprire o essere già titolari di un conto corrente Bancoposta o di un libretto postale.

BUONI FRUTTIFERI POSTALI CONSIGLI PER OTTIMIZZARE I RENDIMENTI

Se il dossier titoli viene aperto su un conto corrente Bancoposta, in particolare, il costo è di 10 euro a semestre se il deposito riguarda solo titoli di Stato, mentre è di 15 euro a semestre se comprende anche altre tipologie di titoli. Nel caso in cui il deposito titoli sia privo di strumenti finanziari per tutto il semestre solare non verrà applicato alcun costo, eccetto gli oneri fiscali previsti dalla normativa vigente.

CONTI CORRENTI POSTE ITALIANE PER I PRIVATI

Nel caso in cui il deposito titoli viene aperto su un libretto postale, invece, il costo è di 10 euro se il deposito riguarda solo titoli di Stato mentre è di 20,66 euro se comprende anche altre tipologie di titoli. Anche in questo caso non è previsto alcun costo se il deposito titoli risulta privo di strumenti finanziari per tutto il semestre solare, eccetto gli oneri fiscali previsti dalla normativa vigente.

Le operazioni rese disponibili alla clientela sono quelle del mercato primario e del mercato secondario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>