Dieci azioni più redditizie delle obbligazioni societarie

di Stefania Russo Commenta

Scott Meech, gestore del fondo UBAM Europe Equity Divided+ di UBP, ha individuato dieci titoli azionari europei capaci di offrire...

Scott Meech, gestore del fondo UBAM Europe Equity Divided+ di UBP, ha individuato dieci titoli azionari quotati sui listini europei capaci di offrire dividendi elevati e soprattutto sostenibili, in virtù della solidità dei fondamentali, delle prospettive del business, della capacità di generare utili in maniera continuativa e della diversificazione nei paesi emergenti.

In particolare, i dieci titoli azionari selezionati rendono più dei corrispondenti corporate bond a 5 anni. La lista comprende:


Basf, società tedesca del settore chimico che presenta un rendimento del dividendo del 4,2% contro l’1,24% del corporate bond;

Bhp Billiton, con un rendimento della cedola previsto per il 2013 del 4,2% contro un rendimento del corporate bond dell’1,56%;

British American Tobacco, con un dividend yield previsto per il 2013 del 4,5% e un rendimento del corporate bond del 2,1%;

Diageo, società leader globale del settore dei liquori e che presenta un dividend yield 2013 del 3% contro un rendimento del corporate bond dell’1,73%;

GlaxoSmithKline, multinazionale farmaceutica che offre un dividend yield del 6,3% a fronte di un rendimento del corporate bond dell’1,41%;

Imperial Tobacco Group, con un dividend yield previsto per il 2013 del 5,1% contro un rendimento del corporate bond dell’1,9%;

Nestlè, con un rendimento del dividendo del 3,6% a fronte di uno yield del corporate bond dell’1,23%;

Novartis, gruppo farmaceutico con un rendimento del titolo del 4,4% e una forte esposizione nei paesi emergenti;

Roche Holding, multinazionale elvetica nel settore farmaceutico con dividend yield del 4,4% a fronte di un rendimento del corporate bond dell’1,22%.

Statoil, il colosso norvegese del settore petrolifero che offre un rendimento del dividendo del 5% a fronte di un rendimento del corporate bond dell’1,79%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>