Guadagnare investendo in Borsa

di Stefania Russo 2

Guadagnare soldi investendo in Borsa è possibile, tuttavia si tratta di un metodo oltre rischioso anche piuttosto complicato. Per questo motivo tutti...

Guadagnare soldi investendo in Borsa è possibile, tuttavia si tratta di un metodo oltre rischioso anche piuttosto complicato. Per questo motivo tutti gli investitori alle prime armi devono necessariamente documentarsi prima di iniziare a giocare in Borsa, dando un’occhiata alle diverse teorie alla base delle più utilizzate strategie di investimento.

Tra queste figura in prima linea la Teoria di Dow e l’analisi tecnica. Charles Dow, ricordiamo, è il creatore del Dow Jones e il fondatore del Wall Street Journal e, attraverso una serie di articoli pubblicati sul suo quotidiano economico, ha enunciato i principi alla base dell’analisi tecnica che vengono ancora oggi utilizzati dai piccoli e grandi investitori.


Da non trascurare anche le regole di Gann, una serie di principi utilissimi per guadagnare soldi investendo, nonchè le Onde di Wolfe, ossia una delle più utilizzate ed efficaci strategie di trading. Non sono assolutamente da trascurare i giudizi degli analisti sui titoli azionari, ossia le raccomandazioni di Borsa o rating, nonché i metodi per individuare i dividendi più alti. E’ inoltre importante capire quando investire in Borsa, dal momento che assume rilevanza anche il periodo in cui si sceglie di investire.

Per diventare un buon investitore, inoltre, occorre avere sangue freddo e saper mantenere la calma. Ai fini della buona riuscita di un investimento, infatti, assume importanza anche la cosiddetta psicologia del trading.

Prima di investire soldi veri, inoltre, è consigliabile testare le proprie capacità investendo in azioni reali ma con soldi non veri, mediante una delle tante applicazioni online che consentono di giocare in Borsa mediante simulazione.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>