Auto Fiat vendite agosto 2011

di Filadelfo Scamporrino 1

La Fiat Group Automobiles, a chiusura dei primi otto mesi dell’anno, vanta una quota sul mercato europeo del 7,3%, con la 500 e la Panda che spiccano per volumi di vendite.

Nei primi otto mesi dell’anno in Europa le immatricolazioni di nuove auto, a quota 9,19 milioni, hanno fatto registrare una contrazione dell’1,1%, ma considerando il solo mese di agosto del 2011 il mercato ha fatto registrare una crescita delle immatricolazioni del 7,8% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente.

La Fiat Group Automobiles, a chiusura dei primi otto mesi dell’anno, vanta una quota sul mercato europeo del 7,3%, con la 500 e la Panda che spiccano per volumi di vendite sui mercati del Vecchio Continente. La multinazionale torinese, inoltre, ha riportato miglioramenti per il brand Lancia, con incrementi a due cifre in agosto, e per l’Alfa Romeo, unitamente ad un livello di crescita a tre cifre per il brand Jeep sia il mese scorso, sia nel luglio del 2011.



BILANCIO FIAT SPA SECONDO TRIMESTRE 2011

Dopo aver lanciato la Fiat Freemont e la Lancia Ypsilon, la major automobilistica italiana per i prossimi mesi intende aggredire il mercato europeo dell’auto con nuovi modelli, peraltro in corso di presentazione al Salone dell’Auto di Francoforte. Trattasi per Fiat Group Automobiles, nello specifico, della nuova Fiat Panda, e delle Lancia Thema e Voyager.

ACQUISTO AZIONI FIAT CONSIGLIATO DA GOLDMAN SACHS

Uno dei brand con i più elevati tassi di crescita di Fiat Group Automobiles, come sopra accennato, è Alfa Romeo, che ad esempio nel Regno Unito il mese scorso è cresciuto dell’81,5%; bene anche in Paesi come la Spagna, Olanda e Polonia, con la Giulietta che continua ad essere il modello di Alfa Romeo più venduto e immatricolato del Vecchio Continente.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>