Dividendo Brembo 2010: cedola 2011

di Stefania Russo Commenta

Alla luce dell'ottima performance realizzata nel corso del 2010, il Condiglio di amministrazioni di brembo contestualmente alla diffusione..

Alla luce dell’ottima performance realizzata nel corso del 2010, il Consiglio di amministrazioni di Brembo contestualmente alla diffusione dei conti 2010 ha annunciato che proporrà all’assemblea degli azionisti la distribuzione di un dividendo pari a 0,30 euro per azione, in aumento rispetto alla cedola di 0,225 euro distribuita nel 2009. Lo stacco della cedola è fissato per il prossimo 9 maggio.

Brembo ha archiviato il 2010 con un un giro d’affari pari a 1,08 miliardi di euro, in crescita del 30,2% rispetto agli 825,9 milioni realizzati nell’esercizio precedente.


Nel periodo in esame il margine operativo lordo è cresciuto del 29% a 130,5 milioni di euro, rispetto ai 101,2 milioni dello scorso anno. L’utile netto è stato pari a 32,3 milioni di euro, in altre parole si è triplicato rispetto ai10,5 milioni realizzati nel 2009. Al 31 dicembre 2010 l’indebitamento netto si è attestato a 246,7 milioni di euro, in flessione rispetto ai 255 milioni registrati all’inizio del 2010.

La società bergamasca, nella stessa nota attraverso la quale ha diffuso i conti 2010, ha fatto sapere che per il 2011 prevede un ulteriore incremento del fatturato, che porterà alla saturazione degli impianti di nuova realizzazione più rapidamente di quanto inizialmente previsto.

A Piazza Affari la quotazione Brembo segna poco prima delle 16:00 un incremento dello 0,59% a 8,55 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>