Dividendo Enel 2010, pagamento 2011

di Stefania Russo Commenta

Il Consiglio di amministrazione di Enel ha approvato ieri i risultati 2010 e contestualmente ha deciso di proporre all'assemblea degli azionisti..

Il Consiglio di amministrazione di Enel ha approvato ieri i risultati 2010 e contestualmente ha deciso di proporre all’assemblea degli azionisti la distribuzione di un dividendo complessivo pari a 0,28 euro per azione, di cui 0,10 euro per azione sono già stati corrisposti a titolo di acconto lo scorso novembre. Il pagamento avverrà il prossimo 23 giugno con stacco della cedola il 20 dello stesso mese.

L’assemblea degli azionisti, in particolare, è convocata per il prossimo 29 aprile, durante la riunione sarà chiamata ad approvare il bilancio di esercizio e ad esaminare il bilancio consolidato 2010, a deliberare sulla proposta avente ad oggetto la distribuzione di un dividendo complessivo relativo all’intero esercizio 2010 di 0,28 euro per azione e a deliberare in relazione al rinnovo del consiglio di amministrazione.


Per quanto riguarda i risultati conseguiti nel corso dello scorso anno, in particolare, Enel ha realizzato ricavi pari a 73.377 milioni di euro, ossia in crescita del 14% rispetto ai 64.362 milioni del 2009. L’Ebitda ha registrato un incremento del 6,8% passando da 16.371 milioni a 17.480 milioni di euro, mentre l’Ebit si è attesto a 11.258 milioni di euro, segnando così un incremento del 2,0% dai precedenti 11.032 milioni nel 2009.

Il risultato netto ha segnato una flessione del 21,4% a 4.390 milioni di euro dai 5.586 milioni del 2009, mentre ha registrato un rialzo del 5,0% l’utile netto ordinario, che ha raggiunto quota 4.405 milioni di euro. Al 21 dicembre 2010 l’indebitamento finanziario netto è risultato pari a 44.924 milioni di euro dai 50.870 milioni al 31 dicembre 2009.

A Piazza Affari stamani poso dopo l’apertura della seduta il titolo Enel segna una flessione dell’1,47% a 4,024 euro.

[email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>