Dividendo Enel Green Power 2010, pagamento 2011

di Stefania Russo Commenta

Il consiglio di amministrazione di Enel Green Power, presieduto da Luigi Ferraris, ha comunicato l'intenzione di proporre all'assemblea degli azionisti..

Il consiglio di amministrazione di Enel Green Power, presieduto da Luigi Ferraris, ha comunicato l’intenzione di proporre all’assemblea degli azionisti la distribuzione di un dividendo pari a 2,72 centesimi di euro per azione. Il pagamento avverrà il prossimo 26 maggio con stacco della cedola il 23 dello stesso mese.

La decisione è stata presa contestualmente all’approvazione dei risultati realizzati nel 2010, archiviato con un utile netto pari a 452 milioni di euro, ossia in crescita dell’8,1% rispetto ai 418 milioni realizzati nel 2009.


Nel corso dello scorso anno la società attiva nel settore delle energie rinnovabili ha realizzato ricavi totali in crescita del 19,8% a 2.271 milioni di euro, un Ebitda in rialzo dell’8,8% a 1.313 milioni di euro e un Ebit in crescita dello 0,4% a 794 milioni di euro.

Al 31 dicembre 2010 il capitale investito è risultato pari a 10.436 milioni di euro (7.909 milioni di euro al 31 dicembre 2009), mentre l’indebitamento finanziario netto è migliorato a 3.092 milioni di euro rispetto ai 5.345 milioni di euro di fine 2009.

L’amministratore delegato e direttore generale di Enel Green Power, Francesco Starace, ha commentato i risultati realizzati nel 2010 sottolineando che la società è riuscita a raggiungere tutti gli obiettivi prefissati per il 2010, ponendo al contempo le basi per una solida crescita anche nel 2010.

[email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>