Domanda e rendimento asta CTZ 26 giugno 2012

di ND82 Commenta

La Banca d’Italia ha comunicato pochi minuti fa i risultati dell’asta dei Certificati del Tesoro Zero Coupon con scadenza biennale. Il rendimento è salito, come da attese...

La Banca d’Italia ha comunicato pochi minuti fa i risultati dell’asta dei Certificati del Tesoro Zero Coupon con scadenza biennale. Il rendimento è salito, come da attese, mentre poco prima il Tesoro spagnolo aveva collocato oltre 3 miliardi di euro in titoli semestrali e trimestrali. I bond spagnoli a 6 mesi hanno visto balzare i tassi al 3,237%, mentre quelli a 3 mesi al 2,362%. L’incertezza presente sui mercati finanziari, in attesa del Consiglio UE del 28 e 29 giugno, ha impattato negativamente anche sull’asta dei CTZ.

Il Tesoro ha collocato CTZ con scadenza 31 maggio 2012, terza tranche, codice ISIN: IT0004820251. L’ammontare del collocamento è stato pari a 2,991 miliardi di euro, cioè un importo molto vicino al massimo della forchetta prevista dal Ministero dell’Economia e delle Finanze tra 2 e 3 miliardi di euro. La domanda per questi titoli è stata pari a 4,94 miliardi di euro.

DOMANDA E RENDIMENTO CTZ E BTP€I ASTA 28 MAGGIO 2012

Il rapporto di copertura (bid-to-cover ratio) si è attestato a 1,65, praticamente sullo stesso livello dell’asta avvenuta lo scorso 28 maggio (1,66). Il rendimento lordo è balzato al 4,712%, mentre nell’asta precedente era stato pari al 4,037%. Nell’asta di fine maggio erano stati richiesti CTZ biennali per 5,8 miliardi di euro, a fronte di un’offerta del Tesoro di 3,5 miliardi.

CARATTERISTICHE CTZ (CERTIFICATI ZERO COUPON)

Dopo l’asta dei CTZ lo spread tra il Btp italiano e il Bund tedesco con scadenza decennale è salito a 455 punti base. Ciò vuol dire che il rendimento del decennale italiano è attualmente sopra il 6%. La borsa di Milano è in frazionale calo, mentre ieri aveva sperimentato una brusca flessione superiore al 4%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>