Fiat Industrial nuova struttura organizzativa

di Stefania Russo Commenta

Fiat Industrial, società del Lingotto che controlla i marchi Iveco e Cnh, ha fatto sapere attraverso una nota di aver dato vita ad una nuova struttura organizzativa..

Fiat Industrial, società del Lingotto che controlla i marchi Iveco e Cnh, ha fatto sapere attraverso una nota di aver dato vita ad una nuova struttura organizzativa e di aver costituito il cosiddetto Industrial Executive Council (Iec), in altre parole l’organo esecutivo gerarchicamente più elevato dopo il consiglio di amministrazione.

L’Iec, in particolare, sarà composto dagli amministratori delegati delle società che fanno parte di Fiat Industrial e dai responsabili di quelle che sono considerate le funzioni chiave del gruppo.


Il nuovo organo sarà quindi presieduto da Sergio Marchionne, ne faranno inoltre parte Harold Boyanovsky per Cnh, Alfredo Altavilla per Iveco e Giovanni Bartoli per Fpt Industrial. Per quanto riguarda le funzioni più importanti, invece, ci saranno Monica Ciceri per Group Control, Camillo Rossotto per Treasurer e Financial Services, Linda Knoll per Human Resources, Roberto Russo per General Counsel e Alessandro Nasi per Business Development e Segretario. Parteciperanno esclusivamente su richiesta, invece, i manager di Fiat Spa che si occupano di funzioni e servizi per Fiat Industrial.

Il compito dell’Iec, come si legge nel comunicato, sarà quello di rivedere l’andamento operativo delle proprie attività, stabilire gli obiettivi, adottare le scelte strategiche, decidere gli investimenti, condividere le best practices e gestire lo sviluppo manageriale.

A Piazza Affari il titolo Fiat Industrial al terzo giorno di quotazione registra una flessione del 2,44% a 8,585 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>