Generali prevede incremento patrimoniale

di Stefania Russo Commenta

In occasione dell'Investor Day che si tiene a Venezia, Generali ha diffuso una nota tramite la quale ha comunicato di attendere un incremento..

In occasione dell’Investor Day che si tiene a Venezia, Generali ha diffuso una nota tramite la quale ha comunicato di attendere un incremento del proprio patrimonio nel medio periodo a 30 miliardi di euro dai 24,2 miliardi registrati al 30 settembre, nonché una crescita sia in Europa centro-orientale che in Asia.

Dal punto di vista degli investimenti, la compagnia triestina si è detta pronta a cogliere eventuali opportunità provenienti dai mercati di tutto il mondo, soprattutto per quanto riguarda il settore real estate gestito dalla società di gruppo Generali Immobiliare.


Al fine di diversificare il proprio portafoglio di investimenti, tuttavia, la compagnia assicurativa intende indirizzare le proprie risorse anche in aree che presentano rendimenti attivi, come gli Stati Uniti, mentre in Cina verranno utilizzate per gli investimenti soprattutto le risorse generate a livello locale dall’attività assicurativa.

Sempre per quanto riguarda il settore real estate, inoltre, è prevista anche la costituzione e la gestione di fondi immobiliari che saranno utilizzati come veicolo di investimento utilizzabile dalle compagnie del gruppo e in parte aperto ad investitori istituzionali terzi.

Il relazione all’assett management, invece, Generali punta soprattutto alla Cina, dove a partire dall’inizio del 2011 partirà la joint venture con Guotai. La collaborazione con la compagnia cinese, in particolare, consentirà al gruppo di entrare nel settore degli investimenti istituzionali in Cina e al tempo stesso aprirà la strada agli investitori asiatici per tentare investimenti in Europa.

A Piazza Affari il titolo Generali poco dopo le 9:00 cede l’1,31% a 14,27 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>