Rivalutazione Yuan?

di Millocca Manuel Commenta

Oggi il segretario del tesoro, Timothy Geithner, ha incontrato il vice ministro cinese, Wang Quishan, a Pechino..

Oggi il segretario del tesoro, Timothy Geithner, ha incontrato il vice ministro cinese, Wang Quishan, a Pechino, oggi i due rappresentati dei paesi hanno parlato dei rapporti economici tra Stati Uniti e Cina.
E’ stato affrontato anche oggi il tema dello Yuan che secondo molti economisti la valutazione della moneta cinese siano manipolati proprio dalla autorità cinese.

Durante l’incontro c’è stata una breve dichiarazione da parte del ministero del tesoro cinese che non ha commentato un possibile coinvolgimento cinese nella questione che riguarda la svalutazione dello Yuan.



Secondo gli osservatori un incontro di cosi alto profilo è un segnale che Stati Uniti e Cina possono essere vicini a siglare un rapporto di profilo cosi alto è un segnale che potrebbe avverarsi una cooperazioni tra le due superpotenze mondiali.
Tra le cooperazioni che i due paesi possono avere ci sono la possibilità di cooperazione su temi importanti come i tentativo di bloccare il pericoloso programma nucleare iraniano o una soluzione alla ripresa globale.

I partner commerciali della cina da tempo cercano di convincere il governo di Pechino ad ammorbidire i controlli sul tasso di cambio dello Yuan che mantengono la valuta cinese in un cambio sottovalutato.

Questa valuta, secondo gli esperti del settore, da alla Cina un vantaggio competitivo ingiusto visto che i suoi tassi di esportazione sono molto bassi rispetto a quelli degli altri paesi.
Molti parlamentari degli Stati Uniti d’America vorrebbero l’adozioni di sanzioni punitive molto dure nei confronti del paese di Pechino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>