Ipotesi fusione tra Hera e Acegas-Aps

di Stefania Russo Commenta

A Piazza Affari il titolo Acegas-Aps viaggia in controtendenza registrando un rialzo di oltre dodici punti percentuali...

A Piazza Affari il titolo Acegas-Aps viaggia in controtendenza registrando un rialzo di oltre dodici punti percentuali a 3,15 euro sulla scia delle indiscrezioni di stampa circolate nel corso delle ultime ore e che parlano di una possibile fusione con Hera.

Quest’ultima avrebbe infatti presentato un’offerta e le due aziende sarebbero ormai prossime alla firma di una lettera di intenti che nel corso dei prossimi mesi dovrebbe portare ad una fusione.

GIUDIZIO ANALISTI TITOLO HERA

Secondo gli analisti l’offerta presentata da Hera sarebbe piuttosto vantaggiosa, sia dal punto di vista industriale che finanziario, quindi Acegas-Aps potrebbe contare su condizioni di favore nonostante le sue ridotte dimensioni.

Per quanto riguarda Hera, invece, secondo gli analisti di Intermonte l’acquisizione di Acegas le permetterà di crescere nei territori contigui di Padova e Trieste, realizzando al contempo importanti sinergie. La notizia, dunque, a loro avviso è positiva, anche se molto dipenderà dal prezzo che sarà pattuito dalle parti.

PREVISIONI HERA ESERCIZIO 2012

Decisamente più ottimisti gli analisti di Banca Akros, secondo cui quella di una possibile fusione è un’ottima notizia per Hera, dal momento che Acegas è una delle utility con il miglior profilo di debito, motivo per il quale hanno ribadito rating “buy” sul titolo dell’azienda bolognese.

Gli esperti di Equita sim hanno invece confermato il rating “hold” e target price a 1,25 euro sul titolo Hera, chiedendosi però se l’azienda riuscirà a perfezionare l’integrazione e a non mettere a rischio il dividendo di 9 centesimi per azione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>