A2A vende quota Metroweb

di Stefania Russo Commenta

A Piazza Affari nel pomeriggio il titolo A2A viaggia in territorio positivo muovendosi in controtendenza rispetto all'andamento...

A Piazza Affari nel pomeriggio il titolo A2A viaggia in territorio positivo muovendosi in controtendenza rispetto all’andamento dei principali indici azionari del listino milanese, sulla scia dell’annuncio della cessione della quota del 25,7% detenuta in Metroweb al fondo F2i.

A fronte di tale cessione la società quotata alla Borsa di Milano intascherà 60 milioni di euro. Il pagamento avverrà entro la fine di dicembre, con una conseguente plusvalenza di 35 milioni di euro che entrerà a far parte del bilancio relativo al corrente esercizio.


La cessione della quota detenuta in Metrowb, ricordiamo, è in linea con quanto previsto dal piano industriale presentato nelle scorse settimane e che prevede tra i vari obiettivi anche una riduzione del livello di indebitamento mediante dismissioni per complessivi 500 milioni di euro.

La quota ceduta da A2A risultava composta da azioni derivanti dalla conversione effettuata nell’ottobre 2011 di un prestito obbligazionario che la società aveva deciso di mantenere in portafoglio al momento della cessione di una prima quota di Metroweb a F2i, avvenuta nel giugno del 2011.

Metroweb, ricordiamo, è una società costituita nel 1997 da AEM Spa allo scopo di realizzare e gestire reti di telecomunicazione a banda larga. La partecipazione in tale società ha comportato per A2A esborsi monetari totali per circa 10 milioni di euro e incassi totali per circa 145 milioni di euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>