Assemblea BPM per il nuovo Consiglio di Sorveglianza

di Filadelfo Scamporrino Commenta

Trattasi di un appuntamento di rilevante importanza per il Gruppo bancario visto che c’è da nominare i nuovi componenti del Consiglio di Sorveglianza, e visto che le liste presentate e depositate sono ben cinque.

Il 21 ottobre prossimo, ed eventualmente il giorno dopo, in seconda convocazione, si terrà l’Assemblea ordinaria degli Azionisti del Gruppo BPM, Banca Popolare di Milano. Trattasi di un appuntamento di rilevante importanza per il Gruppo bancario visto che ci sono da nominare i nuovi componenti del Consiglio di Sorveglianza, e visto che le liste presentate e depositate sono ben cinque. Sulla nomina dei nuovi organi aziendali, tra l’altro, è intervenuta ufficialmente la Banca d’Italia auspicando scelte sia in discontinuità rispetto al passato, sia aventi un elevato profilo.

La prima lista presentata, in ordine cronologico, è quella formata da Roberto Perotti, Lucia Calvosa e Francesca Cornelli. La seconda lista è formata da Marcello Messori, Carlo Dell’Aringa, Mauro Paoloni, Massimo Tezzon, Carmine De Robbio, Giovanna Nicodano, Alfredo Malguzzi, Massimo De Felice, Andrea Perrone, Raoul Pisani, Enrico Castoldi e Serenella Rossano.



AUMENTO DI CAPITALE BANCA POPOLARE DI MILANO

La terza lista è formata da Filippo Annunziata, Umberto Bocchino, Giuseppe Coppini, Antoniogiorgio Benvenuto, Giovanni Bianchini, Francesco Giaretta, Mario Benito Mazzoleni, Maria Luisa Mosconi, Marcello Priori, Ezio Maria Simonelli, Michele Zefferino, Maurizio Cavallari, Ruggiero Cafari Panico, Alberto Balestreri, Maurizio Dallocchio e Guido Nori.

AZIONI BPM CONSIGLIATA LA VENDITA DA CITIGROUP

La quarta lista di candidati consiglieri è formata da Ulrich Weiss, Stefania Chiaruttini, Cesare Piovene Porto Godi, Anna Maria Pontiggia e Roberto Spada; la quinta ed ultima lista vede infine come candidati al Consiglio di Sorveglianza del Gruppo BPM, Banca Popolare di Milano, Piero Lonardi, Roberto Fusilli, Giovanni Massimello, Emilio Luigi Cherubini, Claudio Danelon, Maurizio Pisati e Guido Castoldi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>