Aumento di capitale RCS probabile secondo Bazoli

di Stefania Russo Commenta

Giovanni Bazoli, componente del patto di sindacato del gruppo editoriale attraverso finanziaria bresciana Mittel e presidente del...

Giovanni Bazoli, componente del patto di sindacato di RCS attraverso la finanziaria bresciana Mittel e presidente del Consiglio di Sorveglianza di Intesa Sanpaolo, si è detto certo che il gruppo editoriale deciderà di optare per un aumento di capitale e che tale operazione sarà uno dei punti salienti del piano industriale a cui sta lavorando l’amministratore delegato Pietro Scott Jovane.

Bazoli ha infatti spiegato che nel corso dell’assemblea tenuta nei giorni scorsi è emerso come prevalente l’orientamento di procedere ad un’operazione di ricapitalizzazione ma di aspettare il piano industriale.


Al riguardo, in particolare, Bazoli ha spiegato che l’amministratore delegato Pietro Scott Jovane ha già provveduto ad illustrare quelle che sono le linee guida del piano, tuttavia al momento risulta impossibile quantificare l’ammontare dell’aumento di capitale, in quanto la sua entità è legata alle esigenze della società al momento dell’approvazione dell’operazione.

Le dichiarazioni di Bazoli sembrano aver influito positivamente sull’andamento del titolo, che nel corso della seduta odierna è arrivato addirittura ad essere sospeso per eccesso di rialzo. Ad influire positivamente sono state anche le dichiarazioni del finanziare Alessandro Proto, che si è detto interessato a rilevare la partecipazione di Benetton in quanto questa non è più strategica per il loro business. L’offerta è di 3 euro per azione rispetto alla chiusura di ieri in Borsa a 1,3 euro.

Nel pomeriggio, intorno alle 15:30, il titolo RCS a Piazza Affari segna un rialzo di oltre dodici punti percentuali a 1,464 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>