Fiat non raggiungerà target 2014 secondo analisti

di Stefania Russo Commenta

Secondo una stima formulata sulla base del parere espresso da 10 analisti interpellati da Bloomberg, Fiat non riuscirà a raggiungere l'obiettivo di vendita di 6 milioni di auto entro il 2014...

Secondo una stima formulata sulla base del parere espresso da 10 analisti interpellati da Bloomberg, Fiat non riuscirà a raggiungere l’obiettivo di vendita di 6 milioni di auto entro il 2014, definito da Sergio Marchionne il target necessario al fine di garantire la sopravvivenza dell’azienda.

Secondo la media delle stime fornite dagli analisti interpellati, nel 2014 Fiat realizzerà vendite per 4,9 milioni di euro, ossia oltre un milione in meno rispetto al target fissato dal management del gruppo.

GIUDIZIO ANALISTI TITOLO FIAT POSITIVO NONOSTANTE DATI IMMATRICOLAZIONI

A riguardo le opinioni degli analisti interpellati sono concordi, nessuno prevede infatti che Fiat raggiungerà l’obiettivo di 6 milioni di euro. Allo stesso modo sono unanimi i pareri in merito alla causa che determinerà il mancato raggiungimento del target e che è da ricercare nel rallentamento dell’economia europea.

PREVISIONI PRICE BOOK VALUE AZIONI ITALIANE 2012

Secondo parte degli analisti Fiat potrebbe riuscire a raggiungere il target prefissato solo nel caso in cui proceda all’acquisizione di un’altra azienda, magari asiatica, un’ipotesi che però appare irrealistica in quanto il gruppo torinese sta ancora completando l’operazione con Chrysler e quindi non è nelle condizioni di intraprendere un’altra operazione di questo tipo.

Non si esclude inoltre un taglio agli investimenti da parte del gruppo torinese, mentre secondo Stuart Pearson, analista di Morgan Stanley a Londra, Fiat necessita di un nuovo piano per aumentare la sua competitività.

A Piazza Affari il titolo Fiat cede oltre due punti percentuali a 3,762 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>