Giudizio analisti titolo Acea luglio 2012

di Stefania Russo Commenta

In merito all'andamento del titolo Acea, quella che ad oggi appare come l'unica certezza è la volatilità...

In merito all’andamento del titolo Acea, quella che ad oggi appare come l’unica certezza è la volatilità, a cui si vanno poi ad aggiungere gli errori strategici del Comune di Roma, azionista di riferimento che ha deciso di vendere una quota di capitale del gruppo in un momento decisamente poco favorevole.

Non stupisce, quindi, che la maggior parte degli analisti esprima sul titolo Acea un giudizio improntato alla cautela.


L’unica banca d’affari che consiglia di fatto l’acquisto delle azioni Acea (rating “buy”) è Kepler, secondo cui se si considera l’elevata visibilità il titolo è particolarmente penalizzato. Per motivi analoghi, gli esperti di Cheuvreux ripropongono rating “outperform”.

Banca Akros e Equita, invece, confermano rating “hold” in considerazione della forte incertezza che ancora permane sia sul fronte tariffario che sulla cessione della quota del 21% annunciata dal sindaco di Roma.

Rating “neutral” viene invece riproposto da Intermonte, Mediobanca e Banca Imi. Gli analisti di Intermonte, in particolare, appaiono preoccupati soprattutto a fronte del peggioramento del circolante e dell’aumento dei debiti, gli esperti di Mediobanca parlano di una struttura patrimoniale preoccupante a causa del circolante fuori controllo, mentre gli esperti di Banca Imi pongono l’accento soprattutto sulle incertezze in merito alle tariffe idriche e alla cessione della quota del 21% da parte del Comune di Roma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>