Giudizio analisti titolo Recordati novembre 2012

di Stefania Russo Commenta

L'andamento in Borsa del titolo Recordati nel corso degli ultimi mesi è stato caratterizzato da un trend positivo, sostenuto anche...

L’andamento in Borsa del titolo Recordati nel corso degli ultimi mesi è stato caratterizzato da un trend positivo, sostenuto anche dalle raccomandazioni degli analisti, che nella maggior parte dei casi suggeriscono l’acquisto del titolo.

Tra gli coloro che consigliano di acquistare le azioni Recordati figurano gli esperti di Merrill Lynch, che sottolineano la continua crescita dei ricavi messa a segno dalla società quotata a Piazza Affari, nonostante la pressione dei prezzi e la concorrenza dei generici.


Allo stesso modo, hanno rating “buy” sul titolo gli esperti di Centrobanca e Jefferies. Nel primo caso, in particolare, gli esperti hanno posto l’accento principalmente sulla solidità patrimoniale, la buona redditività e la strategia di sviluppo nelle aree a maggiore potenziale di sviluppo, mentre gli analisti di Jefferies considerano particolarmente vincente la politica di acquisizione messa in atto dal management per aumentare la presenza nei mercati a maggior potenziale.

Gli analisti di Intermonte hanno invece rating “outperform” sul titolo, il cui andamento a loro avviso sarà supportato principalmente dalla crescita degli utili e dalla generazione di cassa derivante in larga parte dalla stabilizzazione delle vendite di lercanidipina e dallo sviluppo della matrice mercati/prodotti.

Consigliano invece di mantenere il titolo in portafoglio, confermando rating “hold”, gli analisti di Equita, in quanto a loro avviso i multipli restano interessanti ma l’upside si è ridotto dopo il recente rimbalzo.
Decisamente più cauta è la valutazione di Mediobanca, che ha ribadito rating “neutral” in quanto ritiene che l’attuale valore del titolo sia in linea con quello dei competitor, inoltre non prevede possibili sorprese sugli utili, che dovrebbero centrare gli obiettivi della società e le previsioni del consensus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>