Mps sfuma accordo su presidenza Fondazione

di Roberto Rais Commenta

Nulla di fatto nella riunione di insediamento dei 14 membri della deputazione generale amministratrice della Fondazione Mps. Nell’incontro recentemente svoltosi, infatti, non è stato trovato alcun accordo per la nomina del nuovo presidente, ed è pertanto sfumata la possibilità di poter trovare la maggioranza necessaria di 11 voti per la nomina del presidente e dei 4 membri della deputazione che fungerà da amministratrice.

Stando a quanto affermato a mezzo stampa, infatti, la deputazione generale avrebbe deciso di approfondire la conoscenza della situazione della Fondazione mediante l’acquisizione di nuova e più specifica documentazione. Al termine di questa analisi, la deputazione dovrebbe quindi essere in grado di poter decidere e individuare – con maggiore consapevolezza rispetto alla carente informativa attuale – i profili di coloro che dovranno ricoprire il ruolo di presidente e di membro della deputazione amministratrice, e del collegio dei sindaci revisori.

Stando a quanto ricordava Milano Finanza in un suo approfondimento, la riunione della deputazione generale sarebbe stata aggiornata per il prossimo 20 agosto. “Sul tavolo il nome per la presidenza dell’ente di Palazzo Sansedoni era quello di Francesco Maria Pizzetti, ex presidente dell’authority per la privacy e, dal 1996 al 1998, ex consigliere costituzionale dell’allora presidente del Consiglio, Romano Prodi” – ricordava il quotidiano – “Alla riunione della deputazione generale di questa mattina non ha partecipato Antonio Paolucci e ha invece seguito l’assise in conference call Amedeo Alpi” (vedi anche i rumors sui limiti al diritto di voto).

Per quanto concerne invece l’andamento del titolo dell’istituto di credito, oggi l’azione della banca appare in netto rialzo. Al momento in cui scriviamo, infatti, Mps guadagna lo 0,92 per cento sulla capitalizzazione di apertura, per un prezzo vicino ai 0,208 euro. La giornata è attualmente contraddistinta da una lieve ripresa del Ftse Mib, che guadagna lo 0,19 per cento a quota 17.218 punti. Bene anche l’indice Mid Cap, che performa un + 0,43 per cento a quota 22.413 punti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>