Offerta da Siemens per Ansaldo Energia

di Stefania Russo Commenta

Secondo quanto riportato da Il Sole 24 ore, Ansaldo Energia avrebbe ricevuto una manifestazione di interesse...

Secondo quanto riportato da Il Sole 24 Ore, Ansaldo Energia avrebbe ricevuto una manifestazione di interesse da Siemens. Il colosso tedesco, infatti, sarebbe al lavoro con l’advisor Credit Suisse e nel corso dei prossimi giorni dovrebbe presentare un’offerta formale. Secondo le indiscrezioni, in particolare, l’offerta di Siemens si aggirerebbe intorno a 1,3 miliardi di euro.

In ogni caso, a prescindere dall’entità della somma offerta, l’operazione non potrà prescindere da un accordo con tutti i soci, primo tra tutti il fondo americano First Reserve, socio di minoranza che circa due anni fa ha pagato 500 milioni per comprare il 45% di Ansaldo Energia e che quindi possiede un’opzione sulla quota di Finmeccanica nel caso in cui quest’ultima decida di dismettere la propria partecipazione. Allo stesso modo, l’operazione di acquisizione non potrà prescindere da un accordo con le le banche finanziatrici di Ansaldo Energia.

La controllata di Finmeccanica, ricordiamo, è ormai da diverso tempo sul mercato e Siemens non è l’unico operatore ad essere interessato. Si è più volte parlato di un possibile ingresso del Fondo strategico italiano (Fsi), nonché dell’interesse da parte di una potenziale cordata voluta dal Comune di Genova e dalla Regione Liguria.

A Piazza Affari stamane il titolo Finmeccanica beneficia della notizia riguardante la manifestazione di interesse di Siemens verso Ansaldo Energia. A poco più di un’ora dall’apertura della seduta segna un rialzo di oltre cinque punti percentuali a 3,332 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>