Rating Salvatore Ferragamo alzato da Mediobanca

di Stefania Russo Commenta

A Piazza Affari il titolo Salvatore Ferragamo registra un guadagno di oltre sette punti percentuali a 9,375 euro, una performance sorprendente

A Piazza Affari il titolo Salvatore Ferragamo registra un guadagno di oltre sette punti percentuali a 9,375 euro, una performance sorprendente ricondotta oltre che al rialzo registrato oggi dai principali indici azionari della Borsa di Milano anche e soprattutto al giudizio positivo arrivato dagli analisti di Mediobanca, che hanno comunicato stamane di aver rivisto la loro valutazione sul titolo alzando il rating da “neutral” a “outperform”, con target price a 13,45 euro.

BILANCIO SALVATORE FERRAGAMO PRIMO SEMESTRE 2011

La banca d’affari ha motivato la sua decisione argomentando sui recenti ribassi registrati dal titolo, motivo per il quale ha anche migliorato il rating portandolo sempre ad “outperform” anche sui titoli Luxottica e Yoox.

PREVISIONI SALVATORE FERRAGAMO TERZO TRIMESTRE 2011

In altre parole gli analisti dell’istituto di Piazzetta Cuccia ritengono che le perdite registrate nei giorni scorsi dai titoli siano immotivate in considerazione di quelle che sono le potenzialità delle rispettive società, motivo per il quale è atteso un recupero nel corso delle prossime settimane.

Ad avere una visione positiva sul settore del lusso sono anche gli analisti di Goldman Sachs che, ricordiamo, hanno rivisto al rialzo le stime sull’utile dell’intero comparto in considerazione della solidità delle vendite registrata nel corso degli ultimi mesi, soprattutto grazie al contributo del mercato asiatico. Le stime Eps 2011-2013, in particolare, sono state alzate in maniera tale da renderle rispettivamente dell’8%, del 18% e del 27% più alte rispetto a quelle del consenso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>