Trimestrale Enel gennaio marzo 2012

di Stefania Russo Commenta

Attraverso apposito comunicato stampa diffuso ieri in serata, il Consiglio di amministrazione di Enel...

Attraverso apposito comunicato stampa diffuso ieri in serata, il Consiglio di amministrazione di Enel ha reso noti i risultati realizzati nel corso del primo trimestre dell’anno, archiviato con ricavi pari a 21,19 miliardi di euro, ossia in crescita dell’8,5% rispetto ai 19,54 miliardi registrati nello stesso periodo dello scorso anno.

Il margine operativo lordo è invece risultato pari a 4,4 miliardi, ovvero in flessione del 2,2% rispetto ai 4,3 miliardi di euro registrati nel primo trimestre dello scorso anno.

RATING BOND ENEL 2012-2018

In flessione anche l’utile netto, che si è attestato a 1,18 miliardo di euro, in calo dell’1,4% rispetto agli 1,2 miliardi registrati lo scorso anno. Nel corso del periodo in esame il colosso energetico ha effettuato investimenti per 1,31 miliardi di euro, ossia superiori del 16,1% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

ENEL RIVEDE POLITICA DIVIDENDI DAL 2012

Per quanto riguarda invece le previsioni per l’esercizio in corso, il management di Enel ha fatto sapere di aver confermato gli obiettivi già indicati nelle scorse settimane, nonostante il peggioramento del contesto per via degli effetti negativi derivanti dai provvedimenti regolatori introdotti in Spagna.

A Piazza Affari stamane il titolo Eni non risente della flessione dell’utile registrata nel corso del primo trimestre dell’anno. In tarda mattinata segna infatti un rialzo di circa un punto e mezzo percentuale a 2,516 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>