Nelle ultime settimane i Bond Edison sono molto richiesti..

Nelle ultime settimane i Bond Edison sono molto richiesti, infatti il prestito quinquennale emesso dalla società era di 500 Milioni di Euro , ma ha raccolto ordini per quota 4 Miliardi di Euro.
Questa emissione di titoli di debito serve per rifinanziare un prestito bancario effettuato l’anno scorso, questa obbligazione si inserisce nel Euro Medium Term Note Programme che prevede il lancio di Bond per una quota di massimo 2 Miliardi di Euro.

Le Banche che guidano l’emissione dei Bond sono la MedioBanca , Bank of America, JP Morgan, Banca Imi, Unicredit e Bnp Paribas.
Il rating dei Bond sono positivi infatti secondo Moody’s la società ha un Baa2 e per S&P ha un BBB+.



Dopo questa notizia il titolo Edison a Piazza Affari sale dello 0,47%, complice anche l’assemblea della società americana EdiPower che detiene il 50% delle azioni della società.
In questa assemblea si è approvato il bilancio 2009, e si è dato il via libera alla distribuzione degli utili con un dividendo di 0,0244 euro ad azione per un valore totale di 35,2 Milioni di Euro.

Questo dividendo è da attribuirsi all’aumento dei risultati economici rispetto a quelli ottenuti nel 2008, anno in cui EdiPower aveva avuto una perdita.
Quest’anno la compagnia potrebbe avere maggiori ricavi rispetto all’anno precedente, visto che nell’anno passato c’è stata una diminuzione di consumo elettrica, nel primo trimestre 2010 il consumo di elettricità è aumentato del 2,1%.

Aumentano la produzione di elettrica Termoelettrica in salita del 6,1%, la produzione di energia idroelettrica cala invece del 19%.
I consumi come già detto sono in aumento rispetto a quelli 2009 che hanno avuto una perdita del 10% circa rispetto a quelli del 2008.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>