Ipo Philogen 2011 annullata

di Stefania Russo 3

E' sfumato il debutto in Borsa di Philogen. L'azienda farmaceutica italo-svizzera, che doveva sbarcare a Piazza Affari il prossimo 18 febbraio..

E’ sfumata la quotazione in Borsa di Philogen. L’azienda farmaceutica italo-svizzera, che sarebbe dovuta sbarcare a Piazza Affari il prossimo 18 febbraio, ha comunicato tramite una nota diffusa ieri in serata di aver deciso di ritirare l’offerta finalizzata al collocamento sulla Borsa italiana per via di una “comunicazione inaspettata” arrivata da Bayer, che ha chiesto la risoluzione dei contratti di licenza e sviluppo relativi al prodotto L19.


L’importanza dei contratti in questione emerge in maniera chiara dal prospetto informativo relativo all’Ipo che, nella parte che attinente ai fattori di rischio, sottolinea come i ricavi futuri dipendono in maniera significativa dallo sviluppo e dalla commercializzazione dei due composti farmaceutici Radretumab L19i e L19-Tnf, sviluppati per conto di Bayer in forza del contratto di licenza, ricerca e sviluppo concluso con Bayer stessa.

I motivi che hanno portato Bayer a chiedere la risoluzione del contratto sono ancora sconosciuti in quanto l’azienda non ha voluto rilasciare alcun commento sulla vicenda. Quel che è certo è che il 18 febbraio prossimo Philogen non sarà sul listino milanese. Questa è la seconda volta che quotazione in Borsa sfuma, la prima volta è accaduto nel 2008 a causa dell’estrema debolezza e della forte volatilità dei mercati finanziari.

Commenti (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>