Quotazione in Borsa Brunello Cucinelli nel 2012

di Stefania Russo Commenta

Il Luxury Summit organizzato dal Sole 24 Ore è stata l'occasione per annunciare una delle Ipo 2012 di Piazza Affari. Nel corso di un suo intervento...

Il Luxury Summit organizzato da Il Sole 24 Ore è stata l’occasione per annunciare una delle Ipo 2012 di Piazza Affari. Nel corso di un suo intervento nell’ambito dell’evento, infatti, Brunello Cucinelli, presidente e amministratore dell’omonimo gruppo attivo nel settore del cachemire, ha annunciato che il gruppo sbarcherà a Piazza Affari durante la primavera del prossimo anno.

Cucinelli ha spiegato che l’azienda ha preso la decisione di quotarsi alla Borsa di Milano, paese che ama e in cui vive, soprattutto dopo gli ottimi risultati registrati nel corso dell’ultimo anno, al termine del quale è stata registrata una crescita del 28%.


Le previsioni vedono inoltre un’ulteriore crescita durante l’anno in corso, seppur inferiore rispetto al 2010. Il 2011, infatti, secondo il numero uno dell’azienda, sarà un anno assolutamente interessante per il settore del lusso e durante il quale si prevede una crescita del 20% circa.

Cucinelli ha inoltre tenuto a precisare che l’Ipo non è finalizzata a realizzare delle acquisizioni in quanto gli investimenti del gruppo sono destinati esclusivamente al marchio e all’Italia. L’obiettivo che si cerca di raggiungere attraverso la quotazione in Borsa è infatti quello di essere ancora più aperti, di riuscire ad attrarre management da tutto il mondo e di attuare un rafforzamento patrimoniale del gruppo.

L’imprenditore ha infine precisato che nell’ambito dell’operazione di quotazione in Borsa di Brunello Cucinelli gli advisor saranno Merrill Lynch e Mediobanca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>