Dettagli asta BTP 29 aprile 2013

di Stefania Russo Commenta

Lunedì 30 aprile si terrà l'ultima asta del mese, ossia quella avente ad oggetto il collocamento di BTP con scadenza a 5 e 10 anni...

soldi

Lunedì 30 aprile si terrà l’ultima asta del mese, ossia quella avente ad oggetto il collocamento di BTP (Buoni del Tesoro Poliennali) con scadenza a 5 e 10 anni.

In particolare, verranno collocate la terza tranche di BTP con scadenza 1 giugno 2018 e cedola annuale del 3,50%, per un ammontare complessivo compreso tra un minimo di 2 e un massimo di 3 miliardi di euro; la quinta tranche di BTP con scadenza 1 maggio 2023 e cedola annuale del 4,50%, per un ammontare compreso tra un minimo di 2 e un massimo di 3 miliardi di euro.


I titoli saranno collocati attraverso il meccanismo dell’asta marginale, con determinazione discrezionale del prezzo di agiudicazione e della quantità emessa all’interno dei predetti intervalli di emissione. All’asta possono partecipare solo gli operatori autorizzati, i quali devono far pervenire le loro richieste entro le ore 11:00 del giorno previsto per l’asta. E’ prevista la possibilità per ciascun operatore di presentare fino ad un massimo di cinque richieste, ciascuna delle quali non può avere un ammontate inferiore a 500.000 euro di capitale nominale. L’ammontare collocato sarà determinato escludendo le offerte considerate non convenienti sulla base di quelle che sono le attuali condizioni di mercato.

Gli investitori privati, invece, non avendo accesso diretto all’asta dovranno necessariamente rivolgersi alla propria banca o ad altro intermediario finanziario autorizzato e prenotare la quantità di BTP che intendono acquistare entro venerdì 26 aprile 2013. Il regolamento delle sottoscrizioni avrà luogo il 2 maggio 2013.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>