Dettagli asta BTP a 5 e 10 anni e CCTeu 27 settembre 2012

di Stefania Russo Commenta

Il Ministero dell'Economia e delle Finanze ha comunicato di aver disposto per il giorno 27 settembre la consueta asta mensile avente...

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha comunicato di aver disposto per il giorno 27 settembre la consueta asta mensile avente ad oggetto il collocamento di BTP (Buoni del Tesoro Poliennali) con durata a cinque e dieci anni, nonché di CCTeu (Certificati di Credito del Tesoro indicizzati all’Euribor).

Più nel dettaglio, il prossimo giovedì verrà offerta sul mercato la quinta tranche di CCTeu con decorrenza 5 dicembre 2011, scadenza 15 giugno 2017 (ISIN: IT0004809809) e tasso di interesse semestrale lordo pari al tasso Euribor a sei mesi maggiorato del 2,50%, più la cedola semestrale in corso, con scadenza 15 dicembre 2012, pari all’1,748%. Il tasso lordo annuo risulta quindi pari al 3,439%. L’ammontare nominale dell’emissione è compreso tra un minimo di 500 milioni di euro e un massimo di 1.000 milioni di euro.


Per quanto riguarda i Buoni del Tesoro Poliennali, invece, giovedì 27 il MEF collocherà la nona tranche di BTP con decorrenza 1° giugno 2012, scadenza 1° giugno 2017 e tasso di interesse annuo lordo del 4,75% (ISIN: IT0004820426) per un ammontare nominale dell’emissione compreso tra un minimo di 2.000 milioni di euro e un massimo di 3.000 milioni di euro; nonché la terza tranche di BTP con decorrenza 1° maggio 2012, scadenza 1° novembre 2022 e tasso di interesse annuo lordo del 5,50% (ISIN: IT0004848831), per un ammontare nominale compreso tra un minimo di 2.000 milioni di euro a un massimo di 3.000 milioni di euro.

Il meccanismo di collocamento utilizzato sarà quello dell’asta marginale, con determinazione discrezionale del prezzo di aggiudicazione e della quantità emessa all’interno dei predetti intervalli di emissione, previa esclusione delle offerte formulate a prezzi ritenuti non convenienti sulla base delle condizioni di mercato.

Gli investitori/risparmiatori privati per poter acquistare i titoli oggetto di tale collocamento dovranno necessariamente rivolgersi alla propria banca, non avendo accesso diretto all’asta. L’ammontare minimo sottoscrivibile è di 1.000 euro.

Per conoscere i risultati dell’asta si veda “Domanda e rendimento asta BTP e CCTeu 27 settembre 2012“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>