Previsioni su Dollaro/Yen 19 marzo 2012

0
140

Lo yen giapponese resta la valuta più debole sui mercati valutari, anche se ha iniziato la nuova ottava in forte rialzo probabilmente a seguito delle prese di beneficio degli investitori sulle posizioni short sulla divisa nipponica. La debolezza dello yen, che sta facendo volare l’indice Nikkei spingendo al rialzo i titoli legati all’export, è ormai una tendenza consolidata da oltre un mese. A metà febbraio scorso la Bank of Japan (BoJ) ha deciso di aumentare il programma di quantitative easing e di combattere la deflazione, fissando per la prima volta un target di inflazione all’1%.

Qualche giorno fa la BoJ ha potenziato il piano di prestiti agevolati a favore dell’economia per 2mila miliardi di yen, provocando un nuovo rally contro la moneta giapponese. Il cambio dollaro/yen è volato fino a 84.17, cioè il livello più alto da aprile 2011, mentre euro/yen ha superato quota 110. Il trend ribassista dello yen potrebbe, però, subire una frenata nel breve termine, considerando che è aumentata l’appetibilità nel prendere profitto dopo il forte rally degli ultimi 30-40 giorni.

PREVISIONI SULLO YEN 14 MARZO 2012

Il tasso di cambio dollaro/yen potrebbe scendere fin sotto 83 per andare a testare l’ex resistenza, ora supporto, di area 82.70-60. Qui potrebbe riprendere la marcia rialzista del cambio, anche se non va escluso un ulteriore approfondimento ribassista fino a 82 – 81.80 soprattutto se dovesse avvenire un improvviso ritorno dell’avversione per il rischio sui mercati. Tuttavia, il trend ribassista dello yen dovrebbe proseguire anche nei prossimi 30-60 giorni, soprattutto se la BoJ continuerà a iniettare liquidità nel sistema per combattere la deflazione.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui