Previsioni sulla Sterlina per il 12 gennaio 2012

0
87

La sterlina ha subito ieri fortissime vendite in attesa della riunione di oggi della Bank of England, che si esprimerà sul livello dei tassi di interesse nel Regno Unito. I tassi dovrebbero restare fermi allo 0,5% e non dovrebbe cambiare nemmeno il programma di quantitative easing di 275 miliardi di pound. Il tasso di cambio sterlina/dollaro, dopo essere stato respinto ieri poco sotto quota 1.55, ha accelerato bruscamente verso il basso a seguito della perdita del supporto di 1.5450. I prezzi sono scesi questa mattina fino a 1.5278, avvicinandosi al supporto di area 1.5270, cioè i minimi toccati ad inizio ottobre scorso.

Stamattina il sentiment sui mercati sembra molto positivo e ciò potrebbe facilitare il rimbalzo del cable. I prezzi potrebbero rivedere 1.5360-70 se il clima sui mercati non dovesse subire cambiamenti. Ad ogni modo, nel momento in cui la BoE si esprimerà sui tassi (ore 13), è molto probabile un forte aumento della volatilità. Il cable tornerà a soffrire soltanto in caso di breakout ribassista di 1.5270. Se ciò dovesse realmente avvenire entro oggi, i prezzi dovrebbero scendere subito a 1.5230 prima e 1.52 poi, anche se questa ipotesi sembra poco probabile.

Il cambio euro/sterlina, invece, ha raggiunto la resistenza di breve periodo posta a 0.8315-20. Da qui sembra essere già partito un movimento di inversione del trend, che potrebbe riportare ben presto le quotazioni in area 0.8280-70 nelle prossime ore e ripristinare anche il bearish trend primario presente sul daily chart. Infine, il cambio sterlina/yen ha trovato un ottimo supporto in area 117.50 e da qui sta rimbalzando con grande forza. Nelle prossime ore è probabile un ritorno in area 118.20 prima e 118.50 poi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui