Un’analisi tecnica delle coppie di valute più popolaro

di Matteo Moneta Commenta

Trend Online propone un’analisi tecnica delle coppie di valute più popolari sulle quali in genere si concentrano il maggior numero di “scommesse” da parte degli investitori. Si tratta di analizzare il rapporto dell’Euro rispetto al Dollaro, il rapporto della Sterlina rispetto al Dollaro e del Dollaro rispetto allo YEN. 

EUR/USD

L’EUR/USD è attualmente in fase di consolidamento in seguito al recente declino. Molte delle notizie arrivate dalla FED e dall’economia a stelle e strisce hanno alimentato questo calo. Tuttavia, un supporto a 1,0952 (minimo 25/07/2016) costituisce l’obiettivo. Scrive Trend Online

La resistenza chiave si ubica su un distante 1,1352 (massimo 18/08/2016). Si favorisce un ulteriore declino. In un’ottica di più lungo termine, la struttura tecnica favorisce un’inclinazione ribassista molto prolungata, finché reggerà la resistenza a 1,1714 (massimo 24/08/2015). La coppia mostra un andamento di fascia dall’inizio del 2015. Un supporto robusto giace a 1,0458 (minimo 16/03/2015). Tuttavia, l’attuale struttura tecnica, in atto dallo scorso dicembre, implica un graduale aumento.

GBPUSD

La vendita della coppia GBP/USD continua dopo l’ultimo crollo della scorsa settimana, questo il dato essenziale da tenere a mente, poi tutti i dettagli tecnici rispetto a resistenza e supporto:

La resistenza si colloca a un distante 1,2620 (linea di tendenza discendente) e a 1,2873 (03/10/2016). Un supporto di base è attualmente in fase di costituzione da 1,2090 (minimo 11/10/2016). Si prevedono pressioni ribassiste continue. La struttura tecnica di lungo termine è ancor più negativa perché il voto sulla Brexit ha spianato la strada a un ulteriore declino. Il supporto di lungo termine a 1,0520 (01/03/85) costituisce un buon obiettivo. Una resistenza di lungo termine è costituita da 1,5018 (24/06/2015) e indicherebbe un capovolgimento a lungo termine nel trend negativo. Tuttavia, al momento ciò appare molto improbabile.

USDJPY

L’USD/JPY retrocede al rialzo ma sul lungo periodo sembra favorita un’impostazione a lungo termine.

La coppia giace all’interno di un canale ascendente a breve termine. Il supporto orario si attesta a 102,81 (minimo 10/10/2016), e a 100,09 (27/09/2016), mentre la resistenza orario può essere trovata a 104,64 (massimo 13/10/2016). Siamo a favore di un’impostazione ribassista a lungo termine. Un supporto giace attualmente a 96,57 (minimo 10/08/2013). Appare assolutamente improbabile un graduale rialzo verso la forte resistenza a 135,15 (massimo 01/02/2002). Si prevede un’ulteriore flessione verso il supporto a 93,79 (minimo 13/06/2013).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>