Dollaro ancora giù. Si aspetta Powell al congresso

di Daniele Pace Commenta

euro-dollaroIl dollaro continua a perdere nei confronti della moneta unica, mentre Wall Street vola e si attende che il neo-presidente della Fed, Jerome Powell, parlerà oggi al Congresso, per il primo appuntamento. Da qui i mercati sapranno quanti rialzi dei tassi opererà la Fed, e quando lo farà. Se vi sarà un’accelerazione, è probabile che il dollaro inverta la tendenza e si riprenda su quote più elevate.

L’indice del dollaro

L’indice del biglietto verde oggi scende dello 0,33%, segnando 89,51 questa mattina. Si tratta di un nuovo minimo e un ritorno ad una settimana fa, quando un leggero apprezzamento aveva fatto respirare le altre valute.

Così le coppie si riquotano, alcune in alto e altre in basso. Il cambio EUR/USD sale dello 0,13% a si quota a 1,2332 dollari. La coppia GBP/USD scende dello 0,11% e segna 1,3954 dollari. La sterlina dunque riesce a svalutarsi un pochino.

Anche lo yen si svaluta nei confronti della valuta statunitense. La coppia USD/JPY sale dello 0,10%, segnando quota 107,05 yen, ma la coppia USD/CHF scende dello 0,15% a 0,9365.

Il dollaro Usa si apprezza su quello australiano e neozelandese. La coppia AUD/USD scende dello 0,18% a 0,7840 e la coppia NZD/USD scende dello 0,31% a 0,7281. Infine la coppia USD/CAD resta a 1,2690.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>