Euro in salita già dalla notte. La Fed rinuncia ad alzare i tassi

di Daniele Pace Commenta

 L’Euro ha iniziato a salire nella notte sui mercati asiatici, dello 0,04% nei confronti del dollaro. Effetto della pubblicazione dei verbali della Federal Reserve, che sembra aver rinunciato all’inasprimento della sua politica monetaria. Niente rialzo dei tassi sul dollaro, almeno fino all’estate: non ci sono le condizioni.
Così la moneta unica è valutata maggiormente rispetto alla chiusura di venerdì scorso. Sui mercati asiatici, la coppia EUR/USD è arrivata a 1,1338 dollari nella notte, con supporto a 1,1274, più basso di tre giorni fa, e resistenza a 1,1374 dollari.

L’euro è salito anche sulla sterlina e sullo yen. Nella notte la coppia EUR/GBP è salita dello 0,19% a 0,8699 sterline e la coppia EUR/JPY è avanzata dello 0,10% 125,59 yen.

La mattinata

Ore 09:30. La mattinata vede ancora l’euro avanzare sul dollaro. Rispetto 24 ore fa, la coppia EUR/USD sale dello 0,16% a 1,1353 dollari. La coppia EUR/JPY sale dello 0,19% a 125,71 yen.
Grosso balzo anche sulla lira turca, con la coppia EUR/TRY a +0,31% dalla notte, e quotazione a 6,0462 lire.
Continua a salire anche sulla sterlina britannica, toccando ora quota 0,8708, con un +0,29% dall’apertura dei mercati europei. Scende invece sul rand sudafricano, dello 0,13% a 15,8690.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>