La settimana. Euro giù sul dollaro. Il biglietto verde sale il dollaro australiano

di Daniele Pace Commenta

euroLa settimana del forex ha visto un complessivo indebolimento dell’euro sul dollaro americano. L’apertura di questo venerdì è più bassa della chiusura del venerdì precedente. La coppia EUR/USD, questa mattina presto, era scambiata a 1,1592 dollari. Si tratta solo di uno 0,01% in meno, registrato alle 8:30, in apertura dei mercati. Il supporto è fissato a 1,1430, e la resistenza a 1,1610.

Le altre coppie


L’euro però sale sulla sterlina britannica e sullo Yen. La coppia EUR/GBP sale dello 0,02% e viene scambiata a 0,8764 sterline. La coppia EUR/JPY va su dello 0,21% e arriva a 130,26 yen.

Il Dollaro Australiano scende rispetto al Dollaro Americano nella comparazione con la settimana scorsa.
La coppia AUD/USD si quota a 0,7120, scendendo dello 0,06%, con il supporto a 0,7042, e resistenza a 0,7133 dollari statunitensi.
Il Dollaro Australiano scende anche sull’Euro e sullo Yen. La coppia EUR/AUD sale dello 0,14% e si quota a 1,6298 dollari australiani. La coppia AUD/JPY invece va su dello 0,01% a 79,92 yen.

Le criptovalute

Questa mattina il mercato delle criptovalute si stabilizza, dopo il crollo dei giorni scorsi, pagato soprattutto da Ripple, che ha perso più del 20%. Oggi la cripto bancaria risale del 5% per riposizionarsi a 0,42 dollari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>