L’euro sale, continua il crollo delle criptovalute

di Daniele Pace Commenta

Nella notte l’euro sale sui mercati asiatici, con la coppia EUR/USD che va su dello 0,69%. Si arriva a quota 1,1648 dollari, per poi scendere, all’apertura dei mercati europei, a 1,1622. Il supporto per questa coppia si quota a 1,1528, un valore più basso di ieri, e la resistenza a 1,1722.
L’euro sale anche sulla sterlina britannica e sullo yen. La coppia EUR/GBP si prende un +0,40% e arriva a 0,8881 pounds, mentre la coppia EUR/JPY guadagna lo 0,85% e arriva a 128,92 yen.

Le criptovalute continuano a scendere

Per le criptovalute è invece un crollo senza fine. Si tratta di una settimana completa di ribassi, per le valute digitali, con il Bitcoin che ormai ha lasciato anche quota 6000 dollari. La regina delle cripto si trova ora in area 5900 dollari, mentre la sorella minore, il Bitcoin cash scende in area 650 dollari.

Male anche Ripple, oramai abbondantemente sotto i 50 centesimi, a 0,44 dollari.

Solo Ethereum classic da cenni di risalita, a 14,64 dollari, mentre la maggiore Ethereum si quota a 412 dollari.

Gli analisti delle cripto sembrano oramai destinati alla delusione. Non ci sono segni di rilancio per il mercato, in perenne depressione. Nessuno azzarda più analisi ottimistiche, dopo che tutte le previsioni sono state sconfessate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>