L’euro va su nella notte, ma poi scende all’apertura del mercato europeo

di Daniele Pace Commenta

L’apertura dei mercati europei segna il ritorno dell’euro sotto quota 1,18 su dollaro, dopo che nella notte e alla chiusura di ieri si era assestato a 1,1802 a Wall Street.

L’impennata dell’euro, nell’ultima settimana, era probabilmente collegata alle vicende politiche italiane, e alle notizie sulle politiche monetarie della BCE.

La mattinata del mercato valutario

Nell’apertura della mattina la coppia EUR/USD scende a 1,1794 dollari, mentre a coppia EUR/JPY scende a 129,26. Si tratta comunque di un valore più alto della chiusura della scorsa settimana, quando l’euro era sensibilmente più basso.

Oggi il supporto della coppia è a 1,1652, e la resistenza a 1,1840 dollari.
Oggi la coppia EUR/GBP sale dello 0,05%, e si quota a 0,8794, e la coppia EUR/JPY sale dello 0,2%.

Il mercato delle cripto

Il mercato delle criptovalute, dopo una settimana relativamente positiva, questa mattina gira sulla parità o in negativo. Le perdite sono attorno all’1%, mentre guadagnano ETC ed Ethereum. Se le perdite delle principali cripto sono contenute, gli investitori aspettano ancora quel balzo di profitti attesa per maggio. Si pensava che questo periodo avrebbe segnato un rally, anche se alcuni analisti prevedono comunque un giugno ricco di soddisfazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>