Sterlina sotto quota 1 dollaro, gli analisti lanciano l’allarme

di Matteo Moneta Commenta

Il cambio sterlina-dollaro scenderà ancora sotto quota 1,00$ e le previsione per la moneta britannica non sono delle migliori. Ecco come può investire chi si occupa di forex. 

Quali sono le previsioni del cambio tra sterlina e dollaro statunitense. Rispondendo a questa domanda è possibile orientare i propri investimenti. Le valutazioni in questo momento non sono rosee per la valuta britannica, anzi secondo l’investitore istituzionale Jim Rogers, il valore della sterlina sta scendendo sotto quota un dollaro. Nel giro di tre quattro anni questo cambio a sfavore della moneta britannica, si dovrebbe stabilizzare. Per quale motivo si è generato un flusso in down?

La quota limite di un dollaro dovrebbe essere abbattuta nel caso in cui la Scozia decidesse di lasciare il Regno Unito. Rogers parte da questo possibile evento per dare la sua informazione agli investitori. La Scozia sembra aver annunciato tramite il suo primo ministro, che presto ci sarà un nuovo referendum nel quale sarà chiesta l’indipendenza del Paese dal Regno Unito, una scelta legata alla decisione del Regno Unito di lasciare l’UE.

La sterlina, in corrispondenza del Brexit ha raggiunto i suoi minimi storici e il crollo della moneta inglese è stato attribuito a diversi fattori. Adesso questi fattori tornano in primo piano e le previsioni non sembrano assolutamente positive. Rogers che ha fondato il Quantum Fund dice che il Regno Unito non finirà per ora di tenere insieme il paese visto che si troverà ad affrontare più di un grave problema. Il primo è rappresentato proprio dalla Scozia dove le banche stanno già progettando di abbandonare il Paese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>