Il dollaro scende sui mercati in mattinata, poi recupera

di Daniele Pace Commenta

euro-dollaroOre 10:49. La mattina presto il dollaro comincia a scendere sui mercati rispetto all’euro e poi inizia a recuperare con l’apertura delle borse europee. L’Europa valutaria continua ad essere influenzata dalle vicende politiche italiane, con lo spread che schizza a 340 punti base in una sola ora. Giù la borsa di Milano e le piazze principali del vecchio continente, dopo la lettera della UE al Governo. Una comunicazione dura, contro la manovra appena approvata.

Le coppie

L’Euro sale sul Dollaro Americano nel complesso delle registrazioni della settimana. Questa mattina, prima dell’apertura europea, la coppia EUR/USD arriva a 1,1463 (+0,08%) rispetto a venerdì scorso, ma poi scende a 1,1445 dollari. Rotto quindi il supporto a 1,1450, mentre bisognerà seguire l’evoluzione della mattina, per capire fino a dove scenderà la moneta unica.

L’Euro scende sulla debole Sterlina Inglese, ancora alla ricerca dell’accordo sulla Brexit, dello 0,17% per posizionarsi a 0,8782. Sale invece sullo Yen Giapponese, con la coppia EUR/JPY a +0,20%, quotata 128,72.

Sale invece il Dollaro Australiano sul Dollaro Americano. La coppia AUD/USD sale dello 0,18% a 0,7111, con supporto a 0,7089, e resistenza a 0,7160.
Il Dollaro Australiano sale anche sull’Euro e sullo Yen Giapponese. La coppia EUR/AUD scende dello 0,01% a 1,6130 e la coppia AUD/JPY sale dello 0,23% a 79,84.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>