Bilancio Poltrona Frau 2010

0
168

A Piazza Affari la quotazione Poltrona Frau segna una perdita di oltre cinque punti percentuali nonostante i dati relativi al 2010 e approvati oggi dal Consiglio di amministrazione evidenziano un ritorno all’utile da parte del gruppo.

Nel corso dello scorso anno, in particolare, il gruppo ha registrato un utile netto a 0,7 milioni di euro rispetto alla perdita di 7,6 milioni registrata alla fine del 2009, mentre i ricavi sono cresciuti a 256,3 dai precedenti 252,6 milioni. In particolare il 62,5% dei ricavi è stato conseguito nel segmento residenziale mentre il restante 37,5% nel segmento Contract.


L’Ebitda si è attestato a 22,1 milioni dai 19 milioni del 2009, mentre il risultato operativo è raddoppiato a 10,6 milioni dai 5 milioni dell’anno precedente, un dato positivo realizzato soprattutto grazie ai minori costi di ristrutturazione, passati a 3,5 milioni nel 2010 dai 5,6 milioni del 2009, ai minori ammortamenti e alle minori perdite di valore.

Dario Rinero, amministratore delegato del gruppo, ha fatto sapere che l’azienda prevede di riuscire a realizzare un ulteriore crescita dell’Ebitda nel corso del 2011, soprattutto per quanto riguarda il segmento residenziale che beneficerà della nuova organizzazione commerciale e dei nuovi prodotti che verranno presentati il prossimo aprile.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui