Autogrill rinnova concessione aeroporto Amsterdam

0
5

Il titolo Autogrill viaggia in territorio positivo segnando un rialzo di oltre due punti percentuali a 8,005 euro sulla scia dell’annuncio del rinnovo della concessione delle attività food & beverege per i 75 locali gestiti all’interno dell’aeroporto di Amsterdam Schiphol con un anticipo di cinque anni rispetto alla scadenza.

La notizia è stata accolta positivamente dal mercato e dagli analisti, del resto si stima che le attività oggetto della concessione rinnovata genereranno ricavi complessivi per circa 2 miliardi di euro nel periodo 2013-2027.


Autogrill, ricordiamo, è presente nello scalo olandese dal 1995, al suo interno è il principale operatore di ristorazione e quest’anno ha ricevuto un premio nell’ambito del FAB Award come Best Food & Beverage Concession Programme.

Il rinnovo con largo anticipo della concessione per l’aeroporto olandese conferma ulteriormente la posizione di leadership di Autogrill nel settore dei prodotti alimentari e delle bevande per i viaggiatori, nonché in quello del travel retail e duty free. Il 63% delle vendite avviene all’interno degli aeroporti, mentre le vendite in autostrada influiscono per il 30%. I mercati chiave sono Nord America (32%), Italia (23%), Regno Unito (15%) e Spagna (11%).

Ad influire positivamente sulla performance del titolo in Borsa è stata anche la valutazione positiva arrivata questa mattina dagli analisti di UBS, che hanno comunicato di aver avviato la copertura sul titolo fissando rating “buy” e target price a 8,9 euro.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui