Quotazione in Borsa Sea prevista per ottobre 2011

1
219

Sea, società che gestisce gli aeroporti milanesi, ha diffuso un comunicato mediante il quale ha fatto sapere di aver inviato a Borsa Italiana domanda di ammissione a quotazione delle azioni ordinarie sul Mta di Borsa Italiana e di aver contestualmente inviato alla Consob la richiesta di autorizzazione alla pubblicazione del prospetto informativo relativo all’Ops.

La società non ha fornito indicazioni sul periodo previsto per lo sbarco a Piazza Affari, tuttavia l’impressione è che Sea farà parte delle Ipo 2011 e che riuscirà ad approdare sul listino milanese entro la fine dell’anno. Secondo gli analisti con ogni probabilità Sea inizierà ad essere quotata a Piazza Affari a partire dal prossimo ottobre.


[LEGGI] CARATTERISTICHE IPO BIOERA 2011

Nella stessa nota è stato anche comunicato che nell’ambito di tale operazione Mediobanca e Banca Imi rivestiranno il ruolo di responsabili del collocamento per l’Ops e, insieme a Morgan Stanley, di coordinatori dell’offerta globale e joint bookrunner. Unico sponsor è Mediobanca, mentre agiranno in qualità di financial advisor UniCredit Corporate & Investment Banking e Borghesi Colombo & Associati.

Sul fronte legale, invece, Bonelli Erede Pappalardo e Cravath Swaine & Moore saranno i consulenti legali della società, mentre Clifford Chance e Fumagalli Grando e Associati agiranno in qualità di advisor legali delle banche.

SEA, ricordiamo, gestisce gli aeroporti di Milano Malpensa e Milano Linate e svolge diverse attività connesse e complementari alla gestione aeroportuale. Nel 2010 gli scali gestiti da SEA hanno registrato un traffico di 27 milioni di passeggeri, i crescita del 7,9% su base annua, e un traffico di 437,9 mila tonnellate di merce, in crescita del 26,6% su base annua.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui