Risultati asta bond Spagna 5 luglio 2012

0
1

Stamattina il Tesoro spagnolo ha collocato titoli di stato con scadenze comprese tra il 2015 e il 2022 per un ammontare totale pari a 3 miliardi di euro. C’era molta curiosità e interesse da parte degli addetti ai lavori per quest’asta, in quanto avviene pochi giorni dopo l’approvazione da parte del Consiglio europeo delle misure di salvataggio della zona euro e dello scudo anti-spread. Il collocamento odierno della Spagna è andato a buon fine ed è stato emesso l’ammontare massimo previsto.

Le richieste da parte degli investitori hanno sfiorato i 7,8 miliardi di euro, quindi più del doppio dell’offerta del Tesoro spagnolo. Andando più nello specifico, sono stati emessi titoli di stato con scadenza a tre anni per un controvalore pari a 1,24 miliardi di euro. Il rapporto di copertura, ovvero il rapporto tra ammontare richiesto e quantitativo offerto, è risultato pari a 2,3.

Ciò vuol dire che la domanda è stata più bassa rispetto all’asta precedente, quando il bid to cover ratio si attestò a 3,2. Il rendimento lordo dei bond triennali spagnoli è sceso al 5,086% dal precedente 5,457%. Per quanto riguarda i titoli di stato con scadenza 2016, l’ammontare emesso è stato pari a 1,02 miliardi di euro con un rapporto di copertura di 2,6.

Il rendimento lordo del titolo di stato spagnolo quadriennale è salito leggermente al 5,536% dal precedente 5,353%. Collocati anche titoli di stato con scadenza 2022 per 747 milioni di euro. Il rapporto di copertura è stato pari a 3,2 dal 3,3 precedente. Il rendimento lordo del titolo decennale è salito al 6,43% dal 6,044%.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui