Dividendo Snam 2013 in aumento

di Stefania Russo Commenta

Gli azionisti di Snam dovrebbero ricevere tra la fine del 2012 e la prima parte del 2013 un dividendo complessivo superiore...

Gli azionisti di Snam dovrebbero ricevere tra la fine del 2012 e la prima parte del 2013 un dividendo complessivo superiore rispetto a quello intascato nella prima parte del 2012 in relazione all’esercizio 2011.

Nei giorni scorsi, infatti, il managment della società attiva nel trasporto di gas naturale ha confermato la politica dei dividendi, che prevede appunto per l’esercizio 2012 una cedola superiore del 4% rispetto a quella distribuita in relazione al precedente esercizio.


La conferma è arrivata contestualmente alla pubblicazione dei risultati realizzati nel corso del primo semestre dell’anno, archiviato con ricavi pari a 1,72 miliardi di euro, ossia in crescita del 7,7% a rispetto agli 1,59 miliardi realizzati nello stesso periodo dello scorso anno. Il risultato operativo è passato da 986 milioni a 1,01 miliardi di euro (+2,7%), mentre l’utile netto si è ridotto dell’11,8% a 508 milioni di euro. Al 30 giugno 2012 l’indebitamento netto di gruppo è cresciuto a 11,7 miliardi di euro rispetto agli 11,2 miliardi di inizio anno.

In occasione della pubblicazione della prima semestrale dell’esercizio in corso, ricordiamo, Snam ha annunciato la decisione di distribuire nel corso del terzo trimestre un acconto sul dividendo per l’esercizio 2012 di 0,1 euro per azione. La data di stacco e quella di pagamento dell’acconto saranno comunicate nel corso dei prossimi mesi.

Oltre alla politica dei dividendi, il gruppo ha confermato anche l’obiettivo di realizzare al 2015 investimenti per 6,7 miliardi di euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>