Costi e condizioni Inps Card Poste Italiane

di Stefania Russo 2

A fronte di quanto previsto dalla legge n.214 del 22 dicembre 2011 e che, tra le varie novità, ha introdotto il...

A fronte di quanto previsto dalla legge n. 214 del 22 dicembre 2011 e che, tra le varie novità, ha introdotto il divieto di pagamento in contanti di somme di importo superiore ai 1.000 euro, Poste Italiane ha introdotto un nuovo strumento destinato a consentire ai pensionati che ricevono un assegno mensile superiore al predetto limite di disporne l’accredito senza la necessità di dover aprire un conto corrente.

INTERESSI LIBRETTO POSTALE 2012

Si tratta della cosiddetta Inps Card (Carta Enti Previdenziali), una carta ricaricabile su cui è possibile ricevere l’accredito della pensione e che può essere utilizzata per prelevare contanti e per effettuare pagamenti presso esercizi commerciali convenzionati con il circuito Maestro.

La Inps Card è gratuita, non è infatti previsto alcun canone mensile o annuale, inoltre sono gratuiti i prelievi di contanti effettuati presso gli uffici postali e presso gli sportelli automatici Postamat, mentre è prevista una commissione di 1,75 euro per i prelievi effettuati presso gli sportelli automatici bancari in Italia e nei paesi Euro e di 2,58 euro per i prelievi effettuati presso gli sportelli automatici bancari dei paesi fuori dalla zona Euro.

PROMOZIONE TASSO DI INTERESSE 2012 CONTI CORRENTI BANCOPOSTA AL 4%

Sono inoltre gratuite le ricariche in contanti effettuate sulla carta presso qualunque ufficio postale, così come pure è gratuito l’accredito della pensione.

Per i prelievi presso gli uffici postali non è previsto alcun limite, mentre per quelli effettuati presso gli sportelli automatici postali e bancari è previsto un limite di 6.000 euro al giorno e di 2.500 euro al mese. Per i pagamenti il limite è di 6.000 euro al giorno e di 1.600 euro al mese.

Commenti (2)

  1. Non e’ vero niente. Poste Italiane non paga la pensione sulla INPS CARD, ma solamente su libretto postale, conto corrente postale o spedisce al pensionato un assegno vidimato.
    Una vera fregatura al solito per i pensionati.

  2. ciao 2 giorni fa ho ricaricato 10 euro ma mi hanno fatto pagare 1 euro in piu, è giusto o quelli della posta si sono sbagliati ???

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>