Cambio euro dollaro 09 giugno 2011

di Stefania Russo Commenta

L'euro risulta stamane ben posizionato nei confronti del dollaro per via dell'attesa sulla riunione della Banca centrale europea che si terrà..

L’euro risulta stamane ben posizionato nei confronti del dollaro in attesa della riunione della Banca centrale europea che si terrà oggi e nel corso della quale si discuterà della politica monetaria da adottare al fine di contrastare il rialzo dei prezzi e agevolare la crescita dell’economia.

Come di consueto la grande attesa riguarda la conferenza stampa tenuta al termine della riunione e che come sempre fornisce importanti orientamenti sulle misure che verranno adottate nel breve periodo.


Sul fronte dei tassi di interessi, in base a quelle che sono le previsioni un ulteriore rialzo di un quarto di punto percentuale, dopo quello deciso in occasione della riunione di aprile, dovrebbe arrivare a luglio. Oggi dovrebbero quindi essere confermati i tassi all’attuale 1,25%.

Ricordiamo che la Federal Reserve, al contrario, ha deciso di adottare una politica monetaria espansiva e di non attuare alcun rialzo dei tassi di interesse nel breve periodo.

Intorno alle 9:00 il cambio euro dollaro si attesta a 1,4643, il cambio euro sterlina a 0,8898, il cambio euro yen a 117,35, il cambio euro franco svizzero a 1,2244, il cambio euro dollaro canadese a 1,4325 e il cambio euro dollaro australiano a 1,3807.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>