Grecia nel caos

di Millocca Manuel Commenta

Dopo gli scontri ad Atene di circa cinque giorni fa,oggi nelle strade del paese ellenico ci si è ritrovati davanti una guerriglia urbana, dove c'è scappato anche un morto..

Dopo gli scontri ad Atene di circa cinque giorni fa,oggi nelle strade del paese ellenico ci si è ritrovati davanti una guerriglia urbana, dove ci sono scappati ben tre morti.

Oggi alcuni manifestanti incappucciati hanno assalito una banca dandole fuoco, e secondo indiscrezioni 20 persone sarebbero rimasse intrappolate, e ben 2 avrebbero perso la vita.

La situazione nelle strade di Atene è disastrosa con vetrine distrutte auto incendiate, semafori distrutti e scuole occupate.
Una situazione abbastanza critica, che peggiora ancora di più la situazione economica del paese.



Questi scontri sono a seguito di una manifestazione che protesta contro il nuovo piano di austeria richiesto dal governo per poter salvaguardare il paese da un notevole default finanziario, dopo che l’unione Europea aveva stanziato verso il paese ellenico 110 Miliardi di euro.

Ad Atene i manifestanti hanno attaccato i cordoni di sorveglianza che hanno costretto la polizia a lanciare i lacrimogeni e granate stordenti contro i manifestanti, i manifestanti hanno dato fuoco a un palazzo e a una banca, dove ci sono stati 2 morti.

In tutto il paese ci sono stati gli scontri soprattutto a Salonicco centro economico del paese ellenico che ormai è sotto assedio, con gruppi di manifestanti che distruggono qualsiasi cosa si distruttibile.

Il patto tra i paesi dell’Unione Europea è stato rivisto visto la possibilità che i 110 Miliardi di Euro non bastino a sanare i debiti del paese ellenico.

Fonte | IL Giornale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>