Azioni europee ad alto dividendo nel 2013

di Stefania Russo Commenta

Per chi decide di investire puntando prevalentemente sui dividendi, l'analisi condotta dagli analisti di Morgan Stanley..

Per chi decide di investire puntando prevalentemente sui dividendi, l’analisi condotta dagli analisti di Morgan Stanley è senza dubbio molto interessante.

Gli esperti della banca d’affari statunitense hanno infatti individuato dieci titoli azionari europei che secondo la loro analisi sono più interessanti degli altri sul fronte della remunerazione agli azionisti, in quanto offrono dividendi di elevata qualità, generosi (rendimento fino al 7,5%) e in costante crescita nel tempo. Le società indicate, inoltre, non presenterebbero rischi sul fronte di un possibile taglio delle cedole nel corso del prossimo biennio.


Nella lista stilata dagli analisti della banca d’affari statunitense figura solo una società italiana. Si tratta di Eni, che ha una capitalizzazione di 85,22 miliardi di dollari e un dividend yield stimato del 6,2% nel 2013 e del 6,4% nel 2014. Le previsioni indicano una cedola in crescita del 4% quest’anno e del 3% nel prossimo anno, con una copertura dei dividendi pari rispettivamente a 1,7 e 1,8. Il rating sul titolo è “overweight”.

Le altre società europee presenti nell’elenco indicato da Morgan Stanley sono: Ziggo, società olandese nel settore tlc che capitalizza 6,78 miliardi di dollari e ha un rendimento della cedola stimato del 7,5% nel 2013 e del 13,8% nel 2014; Bouygues, gruppo francese con un dividend yield del 7,4% nel 2013 del 7,6% nel 2014; Swiss Re, compagnia assicurativa elvetica con un rendimento della cedola stimato del 7,2% nel 2013 e del 7,4% nel 2014; Admiral group, gruppo assicurativo inglese con un dividend yield del 6,5% nel 2013 e del 7,2% nel 2014; Oriflame, società svedese con un rendimento del dividendo del 6,4% nel 2013 e nel 2014; Swedbank, con un dividend yield al 6,3% sia quest’anno che nel prossimo; Total, colosso petrolifero con un rendimento del dividendo del 6% nel 2013 e del 6,1% nel 2014; National Grid, gruppo inglese attivo nel settore del gas con un rendimento della cedola nel 2013 del 5,7% e nel 2014 del 5,9%; Gas Natural, con un rendimento del dividendo del 5,5% nel 2013 e del 6% nel 2014.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>