Comunicazione emissione BTP asta 30 gennaio 2012

di Stefania Russo Commenta

Il Ministero dell'Economia ieri in serata, attraverso apposito comunicato stampa, ha reso noto che il 30 gennaio 2012...

Il Ministero dell’Economia ieri in serata, attraverso apposito comunicato stampa, ha reso noto che il 30 gennaio 2012, con regolamento 1° febbraio 2012, verrà disposta un’asta avente ad oggetto il collocamento di due distinte tranche di BTP (Buoni del Tesoro Poliennali).

Nel corso della sopra citata asta, in particolare, verrà collocata la prima tranche di BTP con decorrenza 1° febbraio 2012, scadenza 1° maggio 2017 e tasso di interesse annuo lordo pari al 4,75%.

COMUNICAZIONE EMISSIONE CTZ E BTP€i ASTA 26 GENNAIO 2012

A riguardo, in particolare, il comunicato stampa precisa che il tasso d’interesse che verrà corrisposto in relazione alla prima cedola, con scadenza 1° maggio 2012, sarà pari all’1,174451% lordo, in quanto corrisponde ad un periodo di 90 giorni. Le successive cedole verranno pagate il 1° maggio ed il 1° novembre di ogni anno di durata del prestito.

L’ammontare di titoli collocati in questo caso sarà compreso tra un minimo di 3.000 milioni di euro e un massimo di 4.000 milioni di euro.

COMUNICAZIONE EMISSIONE BOT ASTA 27 GENNAIO 2012

L’altro collocamento oggetto dell’asta riguarda l’undicesima tranche di BTP con decorrenza 1° settembre 2011 e scadenza 1° marzo 2022 (ISIN IT0004759673). Il tasso di interesse annuo lordo sarà pari al 5% mentre l’ammontare di titoli collocati sarà compreso tra un minimo di 1.500 milioni di euro a un massimo di 2.000 milioni di euro.

Il meccanismo utilizzato per il collocamento di entrambe le tranche sarà quello dell’asta marginale con determinazione discrezionale del prezzo di aggiudicazione e della quantità emessa all’interno dei predetti intervalli di emissione.

I risparmiatori che intendono acquistare i titoli oggetto di tale asta dovranno far pervenire le relative prenotazioni alla propria banca o ad altro intermediario finanziario entro e non oltre il 27 gennaio 2012, mentre gli operatori dovranno provvedere all’inoltro delle proprie richieste entro le ore 11:00 del 30 gennaio 2012.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>