Differenza tra azioni e obbligazioni

di Stefania Russo 3

Le azioni e le obbligazioni sono due diverse tipologie di investimenti. Acquistando delle azioni, infatti, si diventa titolari di quote che...

Le azioni e le obbligazioni sono due diverse tipologie di investimenti. Acquistando delle azioni, infatti, si diventa titolari di quote che rappresentano parti del capitale sociale e che quindi esprimono la misura della partecipazione del soggetto. Acquistando un’obbligazione, invece, si presta del capitale ad una società per un periodo di tempo determinato, durante il quale vengono percepiti degli interessi.

Quando si acquista un’azione si scegli di partecipare sia agli utili che alle perdite della società stessa, motivo per il quale le azioni rappresentano dei titoli a reddito variabile. La remunerazione degli azionisti corrisponde al dividendo proposto dal Consiglio di amministrazione e approvato dall’assemblea degli azionisti.


Al contrario, invece, le obbligazioni hanno un rendimento fisso in quanto prevedono al restituzione del capitale inizialmente versato al termine del periodo di tempo prestabilito e una remunerazione periodica a titolo di interessi sul capitale investito. Gli interessi possono rappresentare una remunerazione fissa o variabile, nel primo caso la società assicura una remunerazione predeterminata mentre nel secondo caso la remunerazione viene legata ad uno o più parametri.

Nel caso delle obbligazioni, quindi, tra la società e l’investitore si instaura un rapporto debitore-creditore, mentre nel caso delle azioni l’acquirente diventa socio e assume diverse tipologie di diritti, ovvero: diritti patrimoniali (diritto all’utile e alla quota di liquidazione), diritti amministrativi (diritto di voto in assemblea, diritto di impugnare le delibere, diritto di consultare il libro delle adunanze, ecc.), diritti di controllo (diritto a denunciare fatti censurabili al colleggio sindacale e gravi irregolarità al tribunale) e diritti di disporre (ossia la costituzione in pegno e usufrutto dell’azione).

Commenti (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>