Raccomandazioni di Borsa o rating

di Stefania Russo 6

Chi intende giocare in Borsa deve per prima cosa scegliere le azioni su cui investire, una scelta che deve essere effettuata mediante un'accurata..

Chi intende giocare in Borsa deve per prima cosa scegliere le azioni su cui investire, una scelta che deve essere effettuata mediante un’accurata analisi delle condizioni di stabilità economica non solo della società che emette un determinato titolo azionario ma anche del settore a cui il titolo appartiene.

Per un investitore alla prime armi, tuttavia, fare un’analisi del genere non è affatto semplice, per questo motivo quando si ha poca esperienza è possibile servirsi dei giudizi delle banche d’affari, tra le cui funzioni figura proprio l’analisi delle aziende quotate in Borsa e che al termine della loro indagine esprimono un giudizio chiamato appunto rating.


I rating utilizzati per esprimere un giudizio sui titoli quotati in Borsa sono i seguenti:

Strong buy: comprare senza alcun ombra di dubbio
Speculative buy: comprare ma solo in ottica speculativa
Neutral: una performance in linea con quella del mercato di riferimento
Buy: comprare
Underperform: una performance peggiore rispetto a quella del mercato
Outperform: una performance migliore rispetto a quella del mercato
Overvalued: sopravvalutato dal mercato
Overweight: sovrappesare
Reduce: ridurre
Equalweight: pesare correttamente
Sell: vendere
Underweight: sottopesare
Undervalued: sottovalutato dal mercato
Under Review: messo sotto osservazione

Per scegliere i titoli su cui investire, oltre ai giudizi delle banche d’affari, è consigliabile leggere le regole di Gann e dare un’occhiata alla teoria di Dow sull’analisi tecnica. Da non sottovalutare il fattore tempo, in quanto per ottenere un buon rendimento bisogna anche capire bene quando investire in Borsa.

Commenti (6)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>